Yu-Gi-Oh Planet's

Yu Gi Oh Operazione Abbandono[AZIONE][AVVENTURA][SERIO][VM14]

« Older   Newer »
 
.
  1.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,843
    Reputation
    +62

    Status
    Offline

    ...
    ...

    Lista Capitoli
    Capitolo 1-Rivoluzione
    Capitolo 2-Il piano della ribellione Parte I
    Capitolo 3-Il piano della ribellione Parte II
    Capitolo 4-Senet, L'angelo della morte
    Capitolo 5-Senet, l'angelo della morte II


    Personaggi Rivelati
    Nome:Senet "Magicron" Serantas
    Schieramento:
    Trio dell'apocalisse
    Ribellione
    Grado:Comandante, Primo Battaglione Prima Compagnia
    Titolo:Il Mietitore D'anime/L'angelo della morte
    Deck:
    Sangue Versato
    MokeyMokey
    Descrizione:
    Mediamente Alto, capelli biondo cenere e sempre tranquillo, protegge i più deboli e cerca sempre di duellare con coraggio per proteggere i propri amici.
    In passato la sua malvagità e potenza era nota, mentre adesso l'unico suo vantaggio è la sua bravura in politica, come duellante non vale granchè.
    Stemma: Una X di color rosso sangue sul petto, appare solo quando evoca il suo drago.


    Nome:Vince "Cyber" Slim
    Schieramento:
    Trio dell'apocalisse
    Ribellione
    Grado:Vice Comandante, Primo Battaglione Prima Compagnia
    Titolo:CyberDuellante
    Deck:
    Cyber Drago
    Descrizione:
    Alto all'incirca un metro e ottanta, dieci centimetri in più di Senet, capelli neri ed esperto scassinatore. Non è un bravo oratore, non sa come tenere una conversazione seria in cui non si parli di motori e di altri tipi di tecnologie.
    Stemma:Sconosciuto.


    Draghi Signer Rivelati



    Il Banner.


    Epilogo

    Anno, 2029
    La terra, detta in passato il pianeta azzurro, ora è solo una sfera inquinata e priva di vita animale e vegetale. Gli esseri umani hanno trovato un altra forma di energia e si sono trasferiti su un pianeta del sistema solare di Proxima Centauri, ma non tutti, circa la metà è rimasta sulla terra per mancanza di fondi. Dopo tante guerre, il potere è stato preso da un individuo che mira a spremere la terra di tutte le risorse rimaste per poi andarsene anche lui. Questa storia narra dei predestinati, che combattono contro la dittatura di quest'uomo il cui nome è Gosuta...


    Capitolo 1


    Nel cuore della notte, a NeoDomino City, due loschi individui si intrufolano nella base operativa T-23 dove sono contenuti dei documenti segreti, parlano dei piani di costruzioni di alcune isole del pacifico e dell'atlantico, in particolare delle isole Hawai. le Hawai, fino qualche anno fa, meta turistica per le spiagge esotiche e i fenomeni vulcanici, adesso, l'acqua è inquinata e sono state costruite delle fucine sui vulcani per utilizzarne il calore sprigionato.
    "Passa il C4, dobbiamo andarcene il prima possibile" disse un individuo al suo compare asciutto, "non è così semplice Senet, non è una cassaforte economica, ha una tripla chiusura, se si fa esplodere i documenti verranno danneggiati, se si prova a manometterla scatta un secondo interruttore, infine se si prova a forzarla scatta l'allarme" rispose il compare preoccupato.
    Senet, quello che sembrava essere il capo si grattò la nuca e disse con tono calmo e risoluto:"non abbiamo scelta, bisogna scassinarla e scappare." Il compare ci pensò un attimo e poi, a con un filo di voce gli rispose:"Ci penso io", dopodichè prese un piede di porco da un cinturone da meccanico che portava e con un colpo deciso lo infilò nella cassaforte e la aprì, dentro c'era una valigetta di metallo a combinazione, appena Senet la prese si sentì un allarme. "Scappiamo" disse Senet senza aggiungere altro, poi si aggrappò ad una fune che penzolava dalla finestra si calò velocemente giu, il suo compare lo seguì a ruota. Dal pian terreno l'edificio che somigliava ad grattacielo appariva imponente, le sirene accese al suo interno si riflettevano sulle finestre facendole brillare. Senet salì sulla sua d-weel di color bianco, un colore molto appariscente nonostante l'intento era quello di non farsi scoprire. Mentre il compare salì su una D-weel metallizzata che somigliava vagamente ad un cyber drago e, naturalmente sgommando, partirono a tutta velocità verso il ponte dedalo. A metà strada trovarono un posto di blocco, la moto del compare di Senet, Vince Slim sparò, dalla "bocca" del cyber drago una sfera celeste luminosa che aprì un varco facendo saltare in aria tre moto della polizia, i due passarono, ma inseguiti da delle guardie in motocicletta, Senet premette un pulsante sul pannello comandi, le d-weel che li inseguivano esplosero. "usi ancora quelle mine magnetiche ad impulsi?" chiese Vince divertito, "finchè funzionano" rispose Senet con una punta di ironia.
    Mentre procedevano spediti verso il confine di NeoDomino, vennero raggiunti da due poliziotti. "accostate e arrendetevi" disse uno dei due, "no" rispose secco Vince. Ad un certo punto il dueling disk situato sulla d-weel dei fuggitivi si illuminò, si sentì una voce meccanica:"Modalità duello operativa, Autopilota in Standby" Senet pescò cinque carte e disse con sarcasmo:"mi ero dimenticato che potevano costringerci a duellare"

    Life Points Senet-Vince 8000
    Life Points Vigilanza 8000


    Enrique:Sergente Maggiore Enrique Fengler a rapporto, pesco. Evoco I Sei Samurai Irou...
    Si aprì un portale, apparve un guerriero con un mantello viola stracciato e una katana, poi iniziò a saltare come un ninja
    Poi, visto che ho un mostro sei Samurai scoperto posso evocare dalla mia mano Gran Maestro dei sei samurai
    Si aprì un portale, apparve un guerriero armato di spada con i capelli bianchi è una benda sull'occhio che fungeva da occhio meccanico, anche lui si mise a saltare per star dietro alle d-weel
    Concludo con una carta coperta.
    Apparve una carta coperta in campo, dopo pochi attimi sparì
    Senet:se ci dobbiamo presentare per gradi, comandante primo battaglione prima compagnia dell'esercito della ribellione, pesco. Evoco MokeyMokey
    Si aprì un portale bianco, dal quale uscì un mostro simile ad un cusciono, aveva un punto interrogativo rosso in testa e fluttuava con aria persa.
    , poi attivo la carta magia velocità accellerazione che mi regala due speedcounters,
    la d-weel bianca di Senet accellerò superando le altre
    ora attivo la carta magia velocità fusione velocità, se ho almeno tre speed counter posso evocare per fusione un mostro, mando al cimitero MokeyMokey e gran maestro dei sei samurai per evocare Combattente MokeyMokey.
    Si aprì una specie di portale bianco che risucchiò mokeymokey e gran maestro, ci fu una luce abbaiante, apparve un Guerriero dall'aspetto addormentato che usava un Candito lungo un metro come arma e indossava un armatura che sembrava morbida.(ATK/2400 DEF/0)
    Senet:quando evoco un mostro usando come materiale da fusione un mostro sul terreno avversario posso evocare in campo dalla mia mano Principe MokeyMokey
    Apparve lo stesso angelo a forma di cusciono ma al posto del punto interrogativo aveva una coroncina ed era di colore giallo chiaro
    Senet:quando principe mokeymokey viene evocato per il suo effetto guadagna un livello pari a quello del mostro evocato, cioè cinque, il suo secondo effetto è quello di richiamare dal cimitero un mokeymokey.
    Il MokeyMokey di color giallo si mise a ballare, ad un certo punto apparve MokeyMokey e si mise a ballare insieme a lui.
    Senet:ora metto due carte coperte e concludo il mio turno.
    apparvero due carte coperte che sparì in un attimo.
    Vigilante:pesco, evoco blocca portale, poi lo sacrifico per evocare specialmente blocca portale II, metto due carte coperte e termino il turno.
    Vince:pesco.
    Il contatore di speed counter non si mosse.
    Vince:visto che voi controllate mostri e io non ne controllo nessuno evoco cyber drago
    apparve un drago completamente fatto di metallo, il suo ruggito era stridente.
    , poi evoco normalmente proto cyber drago
    apparve un altro drago metallico stavolta nero, era attacco a dei cavi
    metto una carta coperta e termino il mio turno.
    Enrique:evoco un altro gran maestro dei sei samurai,
    apparve da un portale un altro guerriero armato di spada con la benda sull'occhio
    poi evoco specialmente grande shogun shien...
    si aprì un portale, apparve un mostro simile ad un guerriero del giappone feudale che portava una katana e un armatura da samurai.
    vai shogun attacca combattente.
    il guerriero attaccò l'angelo, ma all'ultimo secondo venne bloccato.
    Senet:attivo mokeymokey splendente dalla mia mano lo scarto per annullare la tua offensiva, poi il tuo shien viene coperto.
    Apparve un mokeymokey fatto d'oro massiccio che abbaccinò Shien coprendolo.
    Enrique:poco male, vai gran maestro attacca MokeyMokey.
    Senet:troppo prevedibile, scopro la carta Messa a punto urgente, unisco Principe MokeyMokey di livello 5 con MokeyMokey di livello 1.
    Principe MokeyMokey si scompose in cinque sfere, a loro volta le sfere diventarono cerchi e scannerizzarono MokeyMokey, ci fu un lampo di luce ed apparve un angelo corazzato con un punto interrogativo in testa, come arma aveva una balestra.
    Senet:Cherubino MokeyMokey, per il suo effetto i suoi punti di attacco sono pari alla somma dei punti di attacco di tutti i mostri che includono MokeyMokey nel nome(2400)
    Enrique:attivo tributo torrenziale.
    Senet:cherubino non può essere distrutto da effetti di carte trappola, quindi distruggi tutti i mostri tranne lui.
    Enrique:chiudo il turno.
    Senet:evoco MokeyMokey, poi attivo la carta magia continua esplosione MokeyMokey.

    Life Points Senet-Vince 6000

    Enrique:quando attivi una carta magia in un duello turbo subisci un danno di 2000 life point, ti sei danneggiato da solo HAAHAHHA.
    Senet:ora mando al cimitero mokeymokey ed esplosione per evocare MokeyMokey Esploso(ATK/3000)
    apparve un mokey mokey rosso e gonfio, al posto del punto di domanda aveva un punto esclamativo.
    Senet vai attaccate.
    Il mokeyMokey rosso lanciò un onda sonora sui nemici facendoli indietreggiare, mentre il cherubino lanciò una freccia di luce.

    Life Points Vigilanza 2000

    Senet:passo.
    Vigilante:pesco, attivo chiamata del posseduto con qui rievoco bloccaportale, passo.
    Vince:abbiamo vinto, pesco, evoco specialmente cyber drago, poi attivo anch'io chiamata del posseduto e ne chiamo un altro, va attaccate entrambi.
    il primo cyber drago lanciò una sfera di luce che distrusse blocca portale, mentre il secondo colpì il vigilante e il generale facendo bloccare le d-weel.
    Life Points Vigilanza 0
    Mentre i due fuggitivi scappavano, arrivarono altri poliziotti ma Senet fece esplodere un braccio del ponte facendo cadere in acqua i poliziotti, così, i due scapparono col favore delle tenebre.

    Nel Frattempo...Napoli...
    Come in tutte le città, c'erano degli esattori, individui senza scrupoli che chiedevano una tassa mensile che riduceva i cittadini ai minimi della sopravvivenza.
    "Esattoreee, la tassa mensile è di 984,64 €" disse un uomo guardando l'orologio nervosamente. "Come sfamerò la mia famiglia?" chiese un uomo vestito di stracci e zoppicante. "Non è un mio problema, preferisci essere deportato?"
    I cittadini che non pagavano venivano messi ai lavori forzati.
    "Lascialo stare, combatti con me." si udì una voce da un vicolo. "Chi va la?" chiese preoccupato l'esattore. Dal vicolo sbucò un ragazzo di sedici anni con un dueling disk e disse a voce alta:"preparati, ti eliminerò", "chi sei, come osi parlare così ad un esattore"
    chiese l'esattore irritato, il ragazzo estrasse il dueling disk, poi con una specie di rampino collego i due dueling disk tra loro e disse ridacchiando:"quello che perderà tra di noi subirà una scarica elettrica da dodicimila volt, abbastanza per farti evaporare."

    Life Points Esattore 4000
    Life Points Ragazzo 4000


    Esattore:comincio io, pesco. Evoco predone vorse, passo.
    Apparve una specie di lucertola con una doppialama.
    Andrew:sai chi sono io? sono Andrew Serantas, intercettatore della ribellione, pesco. Un turno, facilissimo, evoco Hank-Il Folle(ATK 1000)
    apparve un umanoide con una camicia di forza strappata che impugnava una pistola.
    poi attivo la carta, vittima del folle, pagando metà dei miei life points posso evocare un segnamostro follia sul tuo terreno per ogni spazio vuoto, quindi quattro.
    apparvero quattro emblemi grigi.
    Andrew:il mio mostro può attaccare ogn'uno dei tuoi mostri, vediamo ora come reagirai ahahahhah.
    La pistola di Hank si trasformò in un kalashnikov, poi sparò ad ognuno degli emblemi.

    Life Points Esattore 0

    Il dueling disk dell'esattore s'illuminò, poi emanò una scossa elettrica così forte da disintegrarlo ...
    Continua...

    Edited by R. Giskard Reventlov - 29/2/2012, 21:19

    3479pno



    2hfuzwj



    25qb0o0

     
    Top
    .
  2.  
    .

    Group
    Member
    Posts
    2,049
    Reputation
    +95

    Status
    Offline

    Interessante :silook:

    bannerpt
     
    Top
    .
  3.  
    .

    Pokèmon Pinza Image and video hosting by TinyPic

    Group
    Member
    Posts
    285
    Reputation
    0
    Location
    Kanto

    Status
    Offline

    Stupendo! Mi piace soprattutto Senet, sarebbe troppo bello se la konami facesse cherubino mokeymokey,principe mokey mokey,mokeymokey splendente ecc.

    La mia scheda


    rocketg


    Pokemon che mi piacciono:

    Dusknoir (però non ho la targhetta :( )

    rayquaza



    Palkia


    regirock

    regice

    registeel

    Ce ne sono anche altri che mi piacciono ma non essendo leggendari non ho le targhette



    tabelladebresgm3


    drago
     
    Top
    .
  4. Damsel94
     
    .

    User deleted



    Bella,trama interessante,lo scenario post-apocalittico mi piace molto,ho letto anche catastrofe imminente,e spero che in questa si veda un po' di più del deck di Andrew,che tra l'altro mi piaceva molto(insieme a quello nebos di Seth)
     
    Top
    .
  5.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    25,930
    Reputation
    +7
    Location
    Roma

    Status
    Offline

    Carino,vediamo come continua


    Benvenuti nella mia firma

    tumblr_mtsecglUHI1qajasao1_250 tumblr_mtsecglUHI1qajasao3_250

    tumblr_mf513snXtU1qfah11o2_250 tumblr_mf513snXtU1qfah11o3_250

    CITAZIONE
    ‎'La religione ha convinto la gente che c'è un uomo invisibile che vive in cielo e guarda tutto ciò che fai, ogni minuto di ogni giorno. E l'uomo invisibile ha una lista di dieci specifiche cose che non vuole tu faccia. E se fai una qualunque di quelle cose, ti manderà in un posto speciale, pieno di fuoco e fiamme e torture e angoscia, dove vivrai e soffrirai e griderai e brucerai per sempre, fino alla fine dei secoli. Ma lui ti ama. Ti ama e ha bisogno di soldi!'

    CITAZIONE
    L'uomo ha inventato la bomba atomica ma nessun topo inventerebbe mai una trappola per topi [Albert Einstein]

    11r4uad

    b6q05g 9r10ma

    tumblr_mxr3yoEBRV1qap972o4_r1_500

    CITAZIONE
    "Triplo 6 nell'ero che circola in piazza,
    diavolo negl'angoli di ogni razza, fischiano alla tua ragazza.
    6 coltelli infilati,
    7 re passati per Roma,
    8 la fame in persona,
    ogni persona in guerra per l'ottava corona.
    9 per chi mi chiama per nome quello che mi madre m'ha dato,
    Noyz è il mio alter-ego, che ne sai te dell'altro lato?"

    - Angolo delle citazioni -
    CITAZIONE
    ""Vedo ora, le circostanze della propria nascita sono irrilevanti, è ciò che si fa con il dono della vita che determina chi sei"."

    CITAZIONE
    "Nel cuore di ognuno di noi c'è una continua lotta fra il bene ed il male, ma finche si sarà abbastanza coraggiosi da accettare questa verità, ci sarà sempre una seconda possibilità per ognuno, affinche ci si possa comprendere gli uni con gli altri!"

    CITAZIONE
    "Mi dispiace ma io ho già un accordo con la Lazio, ho rifiutato anche il Manchester United per loro, come posso venire da voi?" [Stefan De Vrij a Walter Sabatini]

     
    Top
    .
  6.  
    .
    Avatar

    Signore delle notti senza luna

    Group
    Member
    Posts
    5,280
    Reputation
    +180
    Location
    Il Mondo dell'Oscurità Eterna

    Status
    Offline

    Niente male come inizio. Per un voto definitivo però, bisogna vedere come prosegue la storia...

    P.S. E se l'esattore aveva addosso oggetti di gomma, cosa succedeva? XD
     
    Top
    .
  7.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,843
    Reputation
    +62

    Status
    Offline

    Capitolo 2


    Località, Italia, Napoli.

    Davanti al palazzo del municipio, ormai abbandonato, c'era un hangar dove era custodito un elicottero, davanti all'entrata si trovavano due guardie.
    Ad un certo punto, un ragazzo col dueling disk si avvicinò all'entrata.
    Le guardie urlarono con voce autoritaria e severa:"Chi sei, identificati!"
    Il ragazzo, con un chiaro accento veneziano disse:"Alberto detto IlSommo, Incursore, Secondo Battaglione Terza compagnia della Ribellione"
    Le guardie accennarono ad un movimento, ma Alberto inserì velocemente una carta nel dueling disk dicendo:"Attivo Buco Nero"
    Apparve un buco nero che Alberto non avvertì per niente mentre le guardie,
    nonostante si fossero aggrappate con tutte le loro forze all'entrata dell'hangar, furono risucchiate nel vortice che si richiuse un attimo dopo.
    Il ragazzo con molta calma prese una granata dalla tasca del giaccone impermeabile
    nero ne tirò la sicura con i denti e la lanciò all'interno dell'hangar.
    Non era una granata esplosiva ma un fumogeno, Albi entrò e mise Knock Out le guardie disorientate con abili mosse di kung fu, poi lanciò un coltello contro una telecamera di sorveglianza e si diresse verso l'elicottero. Appena arrivato all'elicottero prese una ricetrasmittente dai jeans strappati che indossava e disse:
    "Qui diamante raro, base sgombra, procedere al recupero, passo"
    Si sentì il suono tipico delle ricestrasmittenti, una sorta di ronzio, dall'altra parte si sentì una voce giovanile esclamare:
    "Qui Revolvaro, ricevuto, sono a pochi passi dal bersaglio, procedo, passo e chiudo". Un ragazzo con la pelle bianco latte, i capelli di un intenso nero corvino e gli occhi grigi,quasi bianchi si appostava nei condotti di areazione dello stesso edificio hangar, ma al secondo piano interrato, dove si trovava la centrale operativa
    Era un enorme magazzino, le varie casse contenenti generi alimentari e altri beni di consumo ne facevano un nascondiglio perfetto.
    Il ragazzo vide che c'era un certo fermento, provabilmente si trattava dell'allarme fatto scattare da Alberto, "non sa cosa significa la parola discrezione" pensò fra se, poi ,con una prontezza e precisione degna di nota, appena le guardie entrarono nell'ascensore lanciò uno shuriken contro un generatore, tagliandolo. Mancando la corrente le guardie rimasero chiuse in ascensore. Il ragazzo, molto sicuro di se scese dal condotto di areazione e andò nella sala delle telecamere, un piccolo stanzino più che una sala, era piccola, stretta e buia, c'erano due poltrone, però il grosso delle guardie era seduto fuori su delle sedie davanti alle casse.
    Appena entrato vide che le telecamere erano disattivate, certo, la luce era staccata, ma era questione di attimi e si sarebbe attivato il generatore di emergenza, pochi minuti e le varie guardie armate chiuse nell'ascensore montacarichi avrebbero messo fine all'operazione, e lui lo sapeva.
    Il ragazzo prese un mazzo di chiavi poggiate sul pannello di comando e si lanciò di nuovo nel condotto di areazione, mentre strisciava al suo interno, prese una ricetrasmittente e disse con tono compiaciuto:"Qui Revolvaro, fase due completata, inizio fase tre, passo"
    Dall'altra parte rispose un altro ragazzo, che si trovava davanti all'ascensore nel primo piano interrato, "Qui Doom, Ricevuto, passo è chiudo", il ragazzo estrasse un wazikashi(Il wakizashi (脇差) è una corta spada tradizionale giapponese che i samurai tenevano sempre con sé. Veniva utilizzata durante la cerimonia dell'Harakiri o seppoku) e tagliò di netto i cavi dell'ascensore, poi , dopo aver riposto la lama, si tolse lo zaino, lo aprì e tolse strane sfere dal suo interno. Cominciò a girare per il grande stanzone dove risedeva il Generatore di riserva, poi lanciò quelle sfere in alcuni punto e quelle si attaccarono al muro. Infine, si guardò intorno soddisfatto, e, arrampicandosi sui cavi tagliati dell'ascensore salì al piano terra. "Presto, mancano trenta secondi" disse Alberto impaziente, era sicuramente il più emotivo del gruppo, a gli occhi di Senet, il capo dei ribelli, era un punto di forza, non di debolezza, quindi gli fu assegnato il comando della squadra AC-1, una delle squadre più importanti. "Svelti" urlò ancora Alberto non riuscendo a tranquillizarsi, ad un certo punto un ragazzo scese dai condotti dell'aria mentre l'altro uscì dalla porta dell'ascensore. Il primo era "Revolvaro" o almeno questo era il suo nome in codice, corse velocemente verso l'elicottero e lo aprì con la chiave, l'elicottero aveva due posti ma dietro c'era posto per una persona, il ragazzo si mise d'avanti al posto del pilota, Alberto invece al suo fianco mentre l'ultimo si rannicchiò con pazienza dietro. Il ragazzo fece decollare velocemente l'elicottero inserendo la chiave e dimostrando una certa dimestichezza. C'era un pò di turbolenza, ma Revolvaro era un pilota troppo esperto per dargli peso, in pochi attimi uscirono dal tetto e furono in cielo, Alberto si mangiava le unghie. "tre,due,uno" disse il ragazzo rannicchiato dietro, ad un certo punto l'hangar esplose disintegrandosi del tutto, l'esplosione fece vibrare un attimo l'elicottero.
    "Dai Alberto, in fondo tutto è andato per il verso giusto" disse Revolvaro con aria pacifica
    "Non credo, ci rintracceranno" rispose Alberto preoccupato,
    Il ragazzo dietro si sentì offeso e urlò:"Mi stai sottovalutando! Io sono Gaetano Curai, il miglior demolitore della ribellione, non sbaglio mai, l'edificio non esiste più".
    "guarda che va contro la legge di Lavoisier, niente si crea, niente si distrugge ma tutto si trasforma" disse Alberto ironico
    Gaetano, non comprendendo che fosse una frase ironica rispose adirato:"infatti, tutto si è trasformato in CENERE!" poi scoppiò a ridere, nessuno lo sentì dato il rumore delle pale dell'elicottero.
    Poi, con molta serietà Alberto disse:"L'autonomia di quest'elicottero è molto vasta, ma ci occorerà, presto o tardi un rifornimento, Vittorio? Hai gia pensato a questo?" Il pilota disse, senza distogliere lo sguardo dai comandi:"Ho gia pensato a tutto, siamo a Napoli, prossimo rifornimento Palermo, poi Alger, poi Casablanca dove caricheremo l'elicottero con una barra di uranio, data la longevità di tale batteria arriveremo fino a Città del messico, poi, per mancanza di spazio per raggiungere Honolulu dovremo rubare il carburante gia raffinato da una delle cisterne nel pacifico, ho gia calcolato la sua posizione per il nostro arrivo, naturalmente ho tenuto conto dell'effetto coriolis" nel suo tono non c'era segno di vanto, era come se avesse detto:"respiro"
    Gaetano chiese impaziente:"quanto ci vorrà?"
    Vittorio scrollò le spalle:"se non avremo intoppi e il tempo sarà mite, direi tre giorni, forse qualcosa in più, contando anche le soste naturalmente."
    "mmmh... svegliatemi quando arriviamo" rispose Gaetano sbadigliando, poi si addormentò di sasso.

    Nel frattempo...

    Località, Washington, Casa Bianca...
    Un vecchio con dei baffi incolti e un aria molto arrabbiata stava guardando dalla finestra. Dietro di lui c'erano tre persone con sguardo basso, erano preoccupatissimi nemmeno dovessero subire una fustigazione.
    Il vecchio si girò e disse urlando:"siete degli incapaci, come al solito catturate delle piccole bande di ribelli, oppure qualche squadra da quattro soldi, io, che, come cattivo della storia dovrei starmente in panciolle fino alla fine, IO! Devo darvi delle informazioni, ma vi avverto, la prossima volta che fallirete spero per voi che muoriate sul campo di battaglia perchè la punizione che vi infliggerei io sarebbe così raccapricciante da far rabbrividire anche la morte!"
    Tutto ad un tratto, nella stanza ovale, con un tavolo al centro entrò un ragazzo vestito di nero con un ghigno quasi satanico stampato in faccia. "Disturbo, signore?" chiese con molta delicatezza e rispetto nonostante il ghigno.
    "No, ho finito con loro, via di qui."
    I tre soldati scapparono velocemente fuori facendo ridacchiare il ragazzo che, parlando sempre con un certo garbo disse:"signore, cosa sappiamo sul piano dei ribelli?."
    La risposta non si fece attendere, il vecchio si toccò i baffi e disse.
    "Stanno combattendo da quando io sono al potere, tre anni per l'esattezza, dunque, generale Zadkal, ne convenite che non abbiano un piano preciso."
    "Beh, devo convenire con voi sul fatto che, negli ultimi anni abbiano solamente dato fastidio, al livello da essere considerate spine nel fianco, ma signore ho scoperto una cosa molto interessante." disse Zadkal serio in tono serio, senza però perdere il suo ghigno.
    "Sarei interessato a saperla, illuminatemi" rispose il vecchio sempre rimanendo impassibile e con aria grave.
    Zadkal smise di ghignare per la prima volta e tirò un sospiro, poi, con una certa soddisfazione disse:"Vedete, signore, di solito i ribelli si danno a qualche sommossa isolata, niente di grave, ma negli ultimi due mesi si sono verificati vari accaduti, che fanno pensare ad un alleanza." fece una pausa considerevole "poi, alcune persone hanno sentito dei ribelli chiamarsi per gradi, fino ad ora ne abbiamo identificati solo quattro, perchè si trovavano gia nel database." e si fermò aspettando conferma.
    "Continuate, non tenetemi all'oscuro" disse il vecchio impaziente.
    "Bene" Zadkal sospirò "i nomi individuati e riconosciuti sono, Alberto "IlSommo" Zen, è l'unico ad aver sbloccato il potere del deck bestia cristallo;
    Poi c'è Vincent "Cyber" Slim esperto di furto e scasso, abile meccanico;
    Andrew "Folle" Serantas, ex mercenario, sta eliminando ad una velocità impressionante tutti gli esattori; ed infine, la persona identificata come capo supremo della ribellione, Senet "Magicron" Serantas, di lui sappiamo solamente una cosa, cioè che ha una grande attitudine a smuovere le folle e che..."
    Il vecchio arrossì e alzando la voce disse:"Parla!"
    Zadkal riprese il suo ghigno e disse ridacchiando:"Era nel programma Alcatraz"
    Il vecchio sembrava turbato:"devi scoprire di più, so che la loro attività si sviluppa in Italia, cerca a Napoli, a Venezia e a Bari, sono le città più prese di mira, se trovi qualche ribelle, interrogalo a modo tuo e poi eliminalo."
    Zadkal inarcò la schiena in una specie di inchino e si congedò.

    Nel Frattempo...

    Località Bari...
    Bari, non era più una città, ma un imponente bastione, uno dei tanti Forti Lavorativi dove chi non pagava le tasse veniva confinato a lavorare e, a seconda del debito ,doveva scontare una certa condanna. Le mura del bastione erano marmoree e bianche, era circondato da tante Torri di controllo, un solo grande portone di Tellex era l'unica entrata. Tutt'intorno c'era solo deserto, arido e sterile deserto.
    A circa tre chilometri dal forte c'erano moltissime tende rosse, al centro c'era una asta con una bandiera che raffigurava una R, la r di rebellion.
    All'interno di una di queste tende, seduto a scrivere c'era un ragazzo con l'aria un pò da demente ma allo stesso tempo ispirava fiducia,
    ad un certo punto la tenda si aprì, un soldato si affacciò e disse:"Generale Gius, il Sergente Khazen vorrebbe parlare con lei"
    "Lei chi?" rispose Il generale con tono serio.
    "Molto divertente signor generale" disse il soldato, ma guardando negli occhi il Generale capì che non scherzava, quindi inghiottì e fece entrare il sergente Khazen.
    "Gius, ti spiace se ti do del tu?" chiese Khazen.
    "Suvvia, ci conosciamo da anni, dammi pure del tu" rispose Gius.
    "Bene, secondo me, tu sei troppo coinvolto in questa faccenda, Bari era, è e sarà sempre la tua città, non voglio che rischi inutilmente." disse apertamente Khazen
    "So cavarmela, vuoi un duello di prova" rispose Gius seccato.
    "Sarà un buon allenamento, ma ti avverto non mi tratterrò."
    I due uscirono dalla tenda e andarono al centro del campo, le tende erano disposte in maniera circolare in modo da non ostacolare i duelli di allenamento, tutti si misero a guardare il duello perchè ammiravano i due ufficiali in quanto ottimi duellanti.

    Life Points Khazen 4000
    Life Points Gius 4000

    Khazen:inizio io, pesco. evoco Ninja Genin.
    Apparve un uomo vestito da ninja con un coprifronte in testa.
    Khazen:attivo la carta messaggero di pace, passo.
    Apparve una carta che raffigurava un uomo che bloccava il cammino.
    Gius:pesco, attivo polimerizzazione e fondo NeonMan e Blackman eroi demenziali
    Apparve un vortice bianco che assorbì i due eroi
    ...:per evocare Neon Fulminato eroe demenziale, per il suo effetto, copro il tuo mostro e distruggo messaggero di pace.
    Apparve un uomo che emetteva una luce molto leggera, poi lanciò una sfera luminosa vero messaggero di pace distruggendola, infine andò vicino al ninja e, aumentando l'intensità della sua luce lo costrinse a passare in difesa.
    Gius:poi evoco PunchMan.
    Apparve un uomo in calzamaglia con dei guantoni da box e iniziò a dare pugni al vuoto.
    Gius:poi attivo defusione quindi richiamo NeonMan e BlackMan.
    Apparvero due eroi, uno era nero come la pece mentre l'altro risplendeva parecchio.
    Gius:blackman distruggi il mostro.
    Blackman lanciò una sfera nera distruggendo il ninja.
    Gius:ora andate punchman e Neonman attaccatelo direttamente.
    NeonMan e Punchman diedero un destro concatenato in faccia a Khazen che ruzzolò a terra.

    Life Points Khazen 1000

    Gius:troppo facile, passo.
    Khazen:hai appena segnato la mia vittoria.
    Gius:Stai bluffando
    Khazen:vediamo, attivo mostro resuscitato così richiamo ninja genin poi evoco maestro dell'accademia.
    entrò in campo un uomo vestito anch'esso da ninja ma con una tuta diversa.
    Khazen:quando maestro viene evocato normalmente posso evocare specialmente un mostro tuner di livello 2 o inferiore dalla mia mano, evoco apprendista ninja.
    Gius conosceva quella combinazione, era la preferita di Khazen, e sapeva che avrebbe perso.
    Khazen:ora unisco apprendista ninja di livello uno a maestro dell'accademia di livello quattro e a ninja genin di livello tre per evocare Kakashi, ninja copiatore.
    L'apprendista diventò una sfera che poi si trasformò in un cerchio e scannerizzò i due mostri trasfromando anche loro in sfere, ci fu un lampo e in campo arrivò un uomo con una maschera che gli copriva un occhio e la bocca, aveva i capelli argentati e un aria seria.(ATK/2000)
    Khazen:quando uso Apprendista ninja come materiale synchro, il mostro evocato riceve un bonus di mille punti(ATK/3000)
    Khazen:ora attivo l'effetto di kakashi, pagando metà dei miei life points posso mostrare un mostro ninja all'avversario, il mio mostro guadagna il suo effetto e accumula i suoi stessi punti di attacco, rivelo Ninja spia.
    la carta apparì rivolta verso Kakashi, lui si tolse in parte la maschera e mostrando il suo occhio rosso detto sharingan fissò intensamente la carta.
    Ninja spia:ATK/1000 LV/2 Effetto:questa carta può attaccare direttamente il tuo avversario, se lo fa, nessun altro mostro può dichiarare un attacco in questo turno.
    Attacco totale Kakashi:4000
    Khazen:vai attaccalo.
    Come la carta ninja spia raffigurava, Kakashi afferrò una spada corta e colpì Gius però con la parte non affilata, Khazen provabilmente gli aveva ordinato di non fargli del male.

    Life Points Gius 0

    "Ti ho convinto" chiese ironicamente Khazen,
    "tu che ne dici?" disse ghignando Gius mentre si alzava.
    "che domani combatterai al mio fianco" disse Khazen ridacchiando.
    "esatto compare, domani prenderemo il forte Bari" rispose Gius, poi alzò il pugno e tutti i ribelli che guardavano alzarono il pugno in aria.

    Continua...

    Edited by MagicronSenet - 18/1/2012, 15:06

    3479pno



    2hfuzwj



    25qb0o0

     
    Top
    .
  8.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    25,930
    Reputation
    +7
    Location
    Roma

    Status
    Offline

    Molto interessante :sisi:

    Sono curioso di vedere il prossimo


    Benvenuti nella mia firma

    tumblr_mtsecglUHI1qajasao1_250 tumblr_mtsecglUHI1qajasao3_250

    tumblr_mf513snXtU1qfah11o2_250 tumblr_mf513snXtU1qfah11o3_250

    CITAZIONE
    ‎'La religione ha convinto la gente che c'è un uomo invisibile che vive in cielo e guarda tutto ciò che fai, ogni minuto di ogni giorno. E l'uomo invisibile ha una lista di dieci specifiche cose che non vuole tu faccia. E se fai una qualunque di quelle cose, ti manderà in un posto speciale, pieno di fuoco e fiamme e torture e angoscia, dove vivrai e soffrirai e griderai e brucerai per sempre, fino alla fine dei secoli. Ma lui ti ama. Ti ama e ha bisogno di soldi!'

    CITAZIONE
    L'uomo ha inventato la bomba atomica ma nessun topo inventerebbe mai una trappola per topi [Albert Einstein]

    11r4uad

    b6q05g 9r10ma

    tumblr_mxr3yoEBRV1qap972o4_r1_500

    CITAZIONE
    "Triplo 6 nell'ero che circola in piazza,
    diavolo negl'angoli di ogni razza, fischiano alla tua ragazza.
    6 coltelli infilati,
    7 re passati per Roma,
    8 la fame in persona,
    ogni persona in guerra per l'ottava corona.
    9 per chi mi chiama per nome quello che mi madre m'ha dato,
    Noyz è il mio alter-ego, che ne sai te dell'altro lato?"

    - Angolo delle citazioni -
    CITAZIONE
    ""Vedo ora, le circostanze della propria nascita sono irrilevanti, è ciò che si fa con il dono della vita che determina chi sei"."

    CITAZIONE
    "Nel cuore di ognuno di noi c'è una continua lotta fra il bene ed il male, ma finche si sarà abbastanza coraggiosi da accettare questa verità, ci sarà sempre una seconda possibilità per ognuno, affinche ci si possa comprendere gli uni con gli altri!"

    CITAZIONE
    "Mi dispiace ma io ho già un accordo con la Lazio, ho rifiutato anche il Manchester United per loro, come posso venire da voi?" [Stefan De Vrij a Walter Sabatini]

     
    Top
    .
  9.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,843
    Reputation
    +62

    Status
    Offline

    Mi spiace ma il deck nebos qui non apparirà, ho creato una ventina di archetipi da far usare a Senet e non ho ancora deciso quale, nella mia indecisione continuo a creare archetipi LoL.
    Comunque sono contento che vi piaccia.
     
    Top
    .
  10. Damsel94
     
    .

    User deleted



    Ok,spero per Andrew.
    Cmnq bel capitolo,la parte che preferisco è quella iniziale con il gruppo di Albi
     
    Top
    .
  11.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,843
    Reputation
    +62

    Status
    Offline

    Capitolo 3


    Vince e Senet, dopo aver rubato i documenti, sono scappati da NeoDomino City, e sono arrivati in periferia. Vince prese delle strane sfere, in tutto sei, le mise a terra a semicerchio e si allontanò. Ad un certo punto apparvero cinque uomini di circa cinquant'anni ciascuno, con giacca e cravatta, impettiti e con aspetto autoritario.

    "Buongiorno Signori" disse Senet con le braccia dietro la schiena.
    "Completato il piano A002, spero che, nel frattempo, voi avrete portato a termine il vostro compito"
    "Signor Serantàs, mi congratulo con lei, la prego di rimanere in attesa" disse uno degli uomini apparsi tramite immagine olografica, era calvo, con pochi capelli bianchi e aveva un ruga molto profonda sulla fronte, l'aspetto molto autoritario.

    "Attenda ordini, Mr. Serantàs, comunque la prego di non assumere nessun atteggiamento autoritario, lei è stato scelto come "capo" solo per le sue doti politiche."
    Aggiunse arrogantemente l'uomo alla destra del primo, aveva il viso triangolare, un pizzetto anch'esso bianco e un espressione molto imponente.
    "Signor Wolf" rispose Senet. "Sta forse sminuendo le doti di duellante?"
    "Mr. Serantàs, non le sto sminuendo, anche perchè non potrebbero essere peggiori, non so se questo dipenda dalle sue carte o dalla sua strategia ma sta di fatto, che lei duella sempre in Tag proprio per evitare sconfitte." Rispose Wolf
    "Signor Wolf, sa come eravamo chiamati prima?" Chiese Senet.
    "Sicuro, Eravate conosciuti come "Il Trio dell'apocalisse" eravate imbattibili, ma, ci tengo a sottolineare che i vostri deck, apparte quello del suo amico Slim, sono stati sigillati a dovere dal generale Zadkal." rispose Wolf.

    Un altro uomo, anziano, forse sulla settantina d'anni, s'intromise nel dialogo.
    "Ser Wolf, Ser Serantàs, potreste smetterla di litigare come poppanti, nessuno mette in dubbio le sue doti di duellante Ser Serantàs...
    Ser, la prego, finchè i piani, A003, A004 e A005 non saranno completati rimanga in attesa. Una volta ricevuta la conferma, dovrà portare i piani nel luogo prestabilito, visione terminata" Detto questo gli uomini sparirono e Vince, con pazienza raccolse tutte le sfere e le mise in uno zaino.

    "Mi dispiace Senet, se ci fossi stato anch'io quella volta, tu e Vittorio avreste ancora i vostri deck." disse Vince abbassando la testa e stringendo la mano destra a pugno.
    "O forse avresti perso anche il tuo, chi può dirlo." rispose Senet.
    "Non credo, comunque mi pento di quello che ho fatto" disse Vince abbattuto.
    "Lasciamo perdere, prepariamoci per la notte."

    Nel frattempo...

    A "Bari", il erano le tre del mattino, il cielo, come al solito, era coperto da una coltre nera. Erano passati dieci mesi, l'assedio ormai era giunto al termine, quasi un anno, ma ne valeva la pena.
    Le porte in tellex(lega metallica indistruttibile) si stavano per aprire.

    Era ora, Khazen aveva elaborato una strategia perfetta, dopotutto era suo compito in quanto Capo Tattico. Gius sapeva bene di potersi fidare del suo compagno. Dopo anni di combattimento fianco a fianco la fiducia aumenta.

    Forte Bari! Il forte di detenzione più grande di Italia. Dall'alto appariva come un quadrato perfetto ai cui vertici erano posizionate delle torri di guardia, il colore bianco marmo spiccava nel deserto, almeno di notte. Senza provviste prima o poi avrebbero dovuto combattere, era impossibile distruggere il Forte nelle zone non coperte dal portone, poichè dietro il marmo c'era una lastra di Tellex altrettanto solida.

    Khazen guardava il portone, la gola secca, che si apriva lentamente:"Ormai è fatta" poi prese uno strano megafono e gridò:"Tenersi pronti con la strategia Uno A" si sentì un gran vocio:"Per Senet!".

    Ormai era il grido tipico dei ribelli, Senet aveva provato a cambiarlo poichè era solo il capo "spirituale" della ribellione. Come un Re in una monarchia costituzionale, erano i politici a determinare tutto, Senet doveva essere un sostegno morale. Non si sentiva all'altezza di essere chiamato Capo, il suo deck era stato sigillato da Zadkal, il miglior duellante mai incontrato da lui...

    ...Quella sera di tanti anni fa...
    Era buio, Senet, Vittorio(vero nome Victor) e Vince erano riusciti a portare in salvo la maggior parte dei ribelli, la pioggia li metteva fuori pista ma loro continuavano a correre in mezzo al ponte dedalo... quando videro una D-Wheel nera, con i fari spenti nonostante l'oscurità, capirono che era meglio scappare. Senet e Vittorio rimasero fermi aspettando il duellante misterioso, invece Vince portò in salvo i ribelli.
    La D-Wheel si fermò, scese un ragazzo con gli occhi giallo scuro, ghignava, poi prese il dueling disk e disse ad alta voce:"FERMATI". La pioggia cessò di colpo. Il ragazzo pescò cinque carte e disse ghignando:"due contro uno. Non è leale... per voi".
    Senet e Vittorio si armarono di dueling disk e pescarono cinque carte.
    Life Points Zadkal 8000
    Life Points Vittorio/Senet 8000
    Senet:Bene, Pesco!
    Dopo pochi turni...
    Carte Senet 0
    Carte Vittorio 0


    Zadkal ghignò ancora, poi prese due lucchetti attaccati da delle catene. Mirò verso i due e disse:"Avete perso, i vostri deck saranno sigillati qui, per sempre!".
    I due Lucchetti emanarono una luce oscura che coprì metà del ponte. I due si svegliarono il giorno dopo senza deck...


    Gius prese il dueling disk, così fecero tutti gli altri ribelli.
    Le porte si aprirono, era giunto il momento.
    Tutti i ribelli evocarono Sangan, poi all'unisono dissero:"Attivo Cannone Ad Accellerazione Lineare"
    Apparvero migliaia di Cannoni, si fusero in uno solo ed i Sangan vennero assorbiti.
    Khazen rise:"Fuoco!".
    Ci fu un lampo di energia potentissimo, moltissime guardie del Forte vennero disintegrate, poi tutti i ribelli dissero:"poi attiviamo Fulmine Boltex" ci fu un altro Lampo che distrusse i sostegni del portone facendolo cadere.

    Khazen, sorridendo disse:"Fase 2, io ed il generale Gius completeremo la fase finale."
    Tutti i ribelli dissero:"ora evoco rottame synchro e prendo dal cimitero Guerriero velocizzato scartato con fulmine boltex, poi attivo mostro resucitato e chiamo sangan, ora Synchro, EVOCHIAMO DRAGO POLVERE DI STELLE".
    Apparvero migliaia di draghi, la loro lucentezza spiccava parecchio nel buio del deserto.

    Khazen balzò verso la porta dicendo:"è il momento Gius". Gius lo seguì, facendo notare parecchio di essere più veloce e atletico di Khazen.
    I due correvano senza badare ai nemici, coperti da uno stormo di draghi polvere di stelle, poi, dopo una decina di minuti di corsa ininterrotta, arrivarono alla torre principale, imponente, cilindrica e di color nero metallico.

    I due abbatterono la porta con una doppia spallata, arrivarono all'ascensore, e salirono.
    All'ultimo piano c'era la sala comandi, c'erano due persone li, armate di dueling disk, appena i due ragazzi entrarono la porta dietro di loro si chiuse.

    Gli uomini collegarono i loro dueling disk ad un BigTower e uno dei due disse:"se il nostro battito cardiaco viene interrotto in qualuncue modo, apparte un duello, la torre esplode, se non duellate, la torre esplode, e se qualcuno interferisce col duello...". Gius disse alla svelta:"la torre esplode?". Uno degli uomini fece un espressione adirata e disse:"Indovinato"


    Life Points Guardie 8000
    Life Points Khazen/Gius 8000


    Uomo1:pesco, evoco Sangan.
    Apparve una sorta di palla di pelo marrone chiaro, con le articolazioni verdi e tre occhi.
    ----:Poi attivo Pupazzo da tributo e lo sacrifico per evocare Suijin
    Sangan venne crocifisso e sparì. Al suo posto apparve una sorta di mantello viola con una faccia inquietante al centro.
    ----:Metto due carte coperte e passo.
    Apparvero due carte coperte.
    Khazen:pesco, evoco Ninja Fifone in attacco(1000).
    Apparve un uomo vestito da ninja ma tremava e guardava Suijin dal basso verso l'alto.
    Khazen:Posiziono due carte e passo.
    Apparvero due carte coperte.
    Uomo2:pesco, evoco krebons.
    Si aprì un varco, uscì un clown che giocherellava con delle sfere di luce.
    ----:metto una carta coperta e passo il turno.
    Apparve una carta coperta.
    Gius:Come mai questa lentezza? attivo polidementizzazione e fondo smallman e bigman.
    Apparve un portale di luce viola in cui si intravedeva una D, Smallman e Bigman si lanciarono al suo interno.
    Gius:per evocare medioman eroe demenziale.
    Apparve un eroe in calzamaglia che sorrideva.
    Gius:Metto due carte coperte e attacco krebons.
    Medioman si lanciò sul clown ma fu bloccato da uno scudo di luce.
    Uomo2:attivo il suo effetto.
    Krebons eresse una barriera psichica parando il colpo

    Life Points Guardie 7200

    Gius:passo.
    Ad un certo punto si sentirono dei colpi alla porta, i ribelli stavano per sfondarla.
    Gius parve l'unico ad accorgersene, ma se i ribelli fossero riusciti ad entrare la torre sarebbe esplosa, non poteva permetterlo, era ora di chiudere il duello.
    Uomo1:pesco, evoco cavaliere comandante, per il suo effetto ne evoco un altro.
    Apparvero due guerrieri con spada e armatura
    Uomo1:Poi attivo due pupazzi da tributo per evocare sangan del tuono e Kazejin.
    I due guerrieri vennero crocifissi, poi implosero e apparirono due mostri, uno sembrava una matriosca mentre l'altro fluttuava senza le gambe ed emanava elettricità.
    Uomo1:Ora li sacrifico per evocare guardiano del cancello
    I tre mostri si assemblarono formando una sorta di robot enorme.
    Uomo1:Vai attacca il demente.
    Il robot stava per lanciare una sfera di energia contro medioman ma ci fu un forte boato e si fermò di colpo.
    Gius:ruggito minaccioso.
    Uomo1:passo.
    Khazen:pesco! Attivo l'effetto di Ninja fifone, lo sacrifico per evocare due Segna ninja.
    Il ninja se la diede a gambe e venne sostituito da due un pò più coraggiosi.
    Khazen:Per effetto, rimuovendo i due segna posso evocare un ninja genin dal mio deck, vai evocazione.
    I due ninja scomparvero in una nuvola di fumo e apparve un ninja col coprifronte.
    Khazen:attivo inferno evocazione folle.
    Apparvero altri due ninja Genin seguiti da altri due clown.
    Khazen:ora, evocazione Exceed, creo un legame di sovrapposizione fra questi tre mostri
    I ninja si trasformarono in sfere e si ammucchiarono in un solo punto.
    Khazen:evoco Gaara,Ninja della sabbia.
    Apparve un ragazzo con i capelli rossi ed un contenitore dietro la schiena.(ATK/2000)
    Khazen:per il suo effetto può attaccare direttamente l'avversario a patto che rimuova una delle sue unità sovrapposte.
    Gaara scagliò una lancia di sabbia verso i nemici colpendoli in pieno.

    Life Points Guardie 5200

    Khazen:poi attivo la mia carta coperta, attacco sovversivo del ninja, quando questa carta viene attivata vi infligge un danno di 1000 life points per ogni mostro "ninja" sul mio terreno, poi vi infligge altri 100 punti per ogni ninja nel mio cimitero.

    Life Points Guardie 4000

    Khazen:passo.
    Uomo2:pesco, attivo controlla avversario e sacrifico uno dei miei Krebon per prendere possesso di gaara.
    Apparve un JoyStick sul terreno, prima si collegò a krebon assorbendolo e poi tramite la leva analogica fece cambiare terreno a Gaara.
    Uomo2:ora sacrifico uno dei miei krebon per evocare Overdrive Teleporter.
    Uno dei Krebon scomparve, al suo posto apparve un uomo vestito come seto kaiba e con uno strano paio di lenti.
    Uomo2:Poi unisco overdrive e krebon per evocare arcidemone dominatore dei pensieri.
    Krebon si scompose in due sfere che poi si trasformarono i cerchi. i due cerchi scannerizarono teleporter che, a sua volta si scompose in sei sfere, poi ci fu un lampo e apparve un mostro di color oro simile ad un drago.
    Uomo2:bene, vai attaccate il demente.
    Gius:ok, mi sono stancato di essere chiamato demente, attivo contratto fallito, così i tuoi attacchi diventano attacchi diretti.
    Gaara scagliò un'altra lancia di sabbia mentre il drago scagliò una sfera di color verde elettrico semitrasparente.

    Life Points Gius/Khazen 3300

    Uomo2:Attivo distruggi carte e passo.
    Gius sentì che la porta, anche se molto resistente, stava per cedere, quindi dovette utilizzare il suo potenziale nascosto.
    Gius:Pesco!
    Apparve una D di color Verde scuro e molto luminosa sul petto di Gius, così luminosa da filtrare attraverso i vestiti.
    Gius:evoco Tuner Eroe Demenziale.
    Apparve un piccolo uomo in calzamaglia.
    Gius:Synchronizzazione.
    E' Il momento di dimostrare cosè la vera giustizia, combattere con determinazione per i propri ideali e sconfiggere il male, evocazione synchro, Combatti, Drago Combattente Demenziale.
    Dopo la filastrocca di Gius, il piccolo eroe demenziale si scompose in due sfere, che poi si trasformarono in due cerchi che scannerizarono Medioman, il quale, a sua volta si scompose in sei sfere.
    Ci fu un lampo, apparve un drago corazzato, spiccava molto il colore rosso.

    Gius:attivo il suo effetto, rimuovo BigMan, MedioMan, SmallMan, NeonMan e Tuner eroe demenziale, quindi distruggo la carta coperta li.
    Indicando una delle guardie.
    Gius:le due carte coperte li, guardiano del cancello e arcidemone dominatore dei pensieri.
    Il drago ruggì e le carte di disintegrarono.
    Gius:ora i suoi punti di attacco salgono di 2500 unità, in più attivo la carta equipaggiamento Uniti restiamo.
    Il drago cominciava ad emanare una luce rosso chiaro.
    Gius:vai attacca direttamente, Fiammata della giustizia.
    Il drago caricò un colpo, poi lanciò una fiammata di color rosso magenta verso i nemici disintegrandoli del tutto.
    I ribelli sfondarono la porta un secondo dopo, e dissero all'unisono:"Forte Bari è stato preso"
    Gius e Khazen Sorrisero e dissero, anche loro all'unisono:"Abbiamo conquistato l'Italia." poi prese una rice trasmittente e disse:"Qui Gius, Piano A003 è compiuto."
    Dall'altra parte si sentì:"Ricevuto, Passo e chiudo."

    Nel Frattempo...

    Senet guardò negli occhi Slim, che, nel frattempo, stava sorseggiando della grappa, e disse:"L'italia è nostra, i vari trasporti, compreso l'elicottero cargo sono stati rubati, la MAC accetta di unirsi a noi."
    Slim fece un balzo e si alzò, poi posò il bicchiere a terra e rispose:"Ottimo non trovi? Ora abbiamo il controllo dell'Asia e dell'Oceania."

    Senet si sedette a terra e rimase in silenzio. "Ancora un pò Senet, avrai la tua vendetta." Disse Slim.
    La risposta del compare non si fece attendere, in un attimo disse con voce cupa:"Lo ucciderò Vince... e sai che non lo farò in modo rapido.", una lacrima scese sulla guancia di Senet, la sua espressione cambiò radicalmente, di solito è quasi inespressiva, dura, non lasciava trasparire niente.

    Vince scrollò le spalle:"Devi dimenticarla."
    Questa fu la peggior scelta di parole che avesse fatto Slim, è riconosciuto come abile meccanico, esperto duellante e maestro ladro ma, in tutto questo, pessimo anzi, terribile oratore.

    Senet si alzò e, con un pugno, atterrò l'altro e si mise a gridare:"Come potrei dimenticarla?"
    l'altro si stava rialzando, ma fu atterrato di nuovo con un altro pugno ancora più forte:"DIMMI COME!" urlò di nuovo Senet.

    Slim, che ormai era quasi K.O. disse con tono di voce bassa:"Mi dispiace Senet, ma dovrai prima o poi."
    Senet si sentì come se avesse subito una pugnalata al cuore, non per le parole di Slim, ma perchè dopo tanto tempo ha mostrato di nuovo la sua natura.

    Lui, in realtà è uno dei duellanti più spietati mai esistiti, veniva chiamato il Mietitore d'anime, l'angelo della morte, chiunque lo abbia affrontato, non è sopravvissuto... Una cosa era certa... Senet era cambiato, durante la prigionia di Alcatraz...

    Continua...

    Edited by MagicronSenet - 18/1/2012, 15:17

    3479pno



    2hfuzwj



    25qb0o0

     
    Top
    .
  12.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,843
    Reputation
    +62

    Status
    Offline

    Capitolo 4-Senet, l'angelo della morte.

    Durante la gioventù Senet si era già fatto un nome fra i duellanti più potenti. Era famoso a livello mondiale, anzi, interstellare, persino gli abitanti di altri pianeti erano stupefatti della sua bravura, ma spaventati dalla sua crudeltà. Infatti Senet sfruttava il fatto che i mostri fossero reali per infliggere danni gravi o mortali ai suoi avversari, provava un macabro divertimento nel farlo. Quando gli umani abbandonarono la Terra Senet era stato escluso, per la sua crudeltà, per la sua potenza...
    Qualche anno dopo salì al potere un vecchio di nome Gosuta, senza cognome.
    In poco tempo Gosuta, con una scusa, radunò i duellanti migliori della Terra, promettendo loro la possibilà di andarse su un altro mondo il prima possibile.
    I migliori duellanti li presenti erano sicuramente Senet Magicron Serantas, Zadkal Wolf Rentelov e altri duellanti altrettanto famosi.
    La prova da superare per ottenere la libertà era a prima vista semplice, delle eliminatorie, in questo modo i quattrocento duellanti li presenti si sarebbero dimezzati. A tutti era stato assegnata una lettera e un numero, A1-A2-A3 e così via.

    Erano all'interno di mura, nonostante l'incredibile numero di persone c'era molto spazio libero e tutti potevano muoversi liberamente.

    Ad un certo punto si sentì una voce all'interfono, una voce maschile, dura, solenne.
    "I duelli iniziano da ora, gli accostamenti sono semplici, ai duellanti del gruppo A è possibile sfidare solo i duellanti del gruppo D, allo stesso modo i duellanti del gruppo B dovranno sfidare solo quelli del gruppo C.

    I duelli iniziarono all'istante, tutti cominciarono a sfidarsi e i duel monsters coprivano il cielo.

    Tutti, tranne Senet almeno, se ne stava in disparte ad aspettare che qualcuno lo sfidasse, ma nessuno l'aveva notato, fino a quel momento.

    Zadkal:Attivo Zero Sprite, in questo modo Dark Diviner può attaccare per due volte, ma il suo attacco è ridotto a 0. Vai dark diviner, attacca prima drago metallico occhi rossi e poi Light Pulsar Dragon!
    Carte:0

    ???:Ti attacco direttamente con Bureido!
    ???:attivo cilindro magico, la vittoria è mia.
    ???:Attivo Giudizio Solenne, per te è finita.

    ???:Vai Shooting Quasar Dragon, attaccalo.

    I mostri più potenti erano facili da vedere, velocemente i duellanti diminuirono.

    Un ragazzo giovane, mediamente alto e l'aria di sfida guardò Senet e attivo il dueling disk, fu imitato da Senet.

    Life Points D-100 : 4000
    Life Points A-36 : 4000


    Mario:Pesco... Evoco Tour Guide From Underworld,
    Apparve una ragazza vestita da guida turistica, con i capelli rossi e si mise a consultare una cartellina.
    ...quindi posso evocare Sangan dal mio deck.
    Apparve un mostro di piccole dimensioni con tre occhi e coperto di peli marroni e neri e si mise a saltellare intorno alla ragazza.
    Ora creo un legame di sovrapposizione fra questi due mostri, evoco Number 17: Leviathan Dragon, quindi attivo il suo effetto, tolgo un unità sovrapposta per aumentare il suo punteggio di attacco di 500.
    I due mostri si trasformarono in sfere di luce che si sovrapposero facendo apparire un drago viola con sei ali e somigliante ad un mostro marino.
    ...Passo il turno.
    Senet:Pesco, termino il turno.
    Mario rise indicando Senet spavaldo:lo sapevo, sei così spaventato dalla mia bravura che hai paura di provare a contrastarmi.
    Poi Mario pensò che l'avversario aveva in mano una carta utilizzatissima: Gorz, emissario dell'oscurità e quindi decise di non attaccare Senet per questo turno.
    Mario:Attivo sarcofago d'oro e rimuovo dal gioco la carta Coniglio da soccorso, termino il mio turno.
    Senet:Pesco, passo, avendo sette carte in mano devo scartarne una.
    Mario:pesco, ottimo... Evoco Tour Guide From Underworld, così ne posso evocare un altra dal mio deck.
    Apparvero altre due ragazze vestite da guide turistiche.
    ...Poi creo un legame di sovrapposizione fra questi due mostri ed evoco Leviair the sea dragon.
    I due mostri si trasformarono in sfere di luce, poi apparve un drago più piccolo del primo, di colore verde acqua.
    ...Attivo il suo effetto, tolgo un unità sovrapposta per evocare un mio mostro rimosso dal gioco, Coniglio da soccorso!
    Il drago ruggì, subito apparve un coniglio bianco e grigio con degli occhiali protettivi sulla fronte e un telefono cellulare legato al collo.
    ...Attivo il suo effetto, lo rimuovo dal gioco per evocare dal mio deck due mostri normali con lo stesso nome, in questo caso evoco due sabersaurus!
    Il coniglio abbassò gli occhiali protettivi, poi balzò molto in alto e diventò un portale di color viola dai cui uscirono due triceratopi che atterrando provocarono una lieve scossa sismica e molto rumore.
    ...Ora creo un legame di sovrapposizione fra questi due mostri, ed evoco Evolzar Laggia!
    I due dinosauri divennero sfere di colore rosso fuoco, apparve un nucleo di fuoco che scomparve in modo circolare, subito dal suo interno si manifestò un dinosauro con sei ali e di color verde fluorescente.
    ...Andate, attaccate!
    Senet:scarto la carta magia Sangue Sacro, in questo modo prevengo ogni danno durante questo turno, in più distruggo ogni tua carta coperta, e non puoi negare questo effetto in nessun modo, per attivarlo però devo pagare metà dei miei life points.

    Life Points D-100 : 2000

    Marco:Passo il turno.
    Senet:pesco, prima di tutto, attivo l'effetto della carta Sangue Sacro nel mio cimitero, posso rimuoverla per distruggere un tuo mostro.
    Marco:Attivo l'effetto di Laggia, tolgo due unità equipaggiate per annullarne l'attivazione.
    Senet:Quello che speravo... Sul mio terreno non ci sono mostro, evoco Bloody Wyvern.
    Apparve un drago di circa tre metri e di colore rosso sangue, aveva solo due ali e la coda con una falce all'estremità.
    Senet:Questa carta può essere evocata solo se l'unica carta nel mio cimitero è Sangue Sacro.
    Mario annuì.
    Senet:poi evoco normalmente Bloody TuningWare.
    Apparve un robot con sembianze antropomorfe di colore rosso scuro, portava una piccola ascia e indossava un casco con un segno a forma di X scritto col sangue.
    ...Ora unisco Blood TuningWare di livello tre con Blood Wyvern di livello cinque.
    Bloody TuningWare si divise in tre sfere, che a loro volta divennero cerchi di energia e scannerizzarono Wyvern, che divenne cinque sfere.
    ...Quando senti il rintocco dell'ultima campana...Sai che è arrivata la tua ora, Il tuo sangue scorrerà sulla via per il Nulla Eterno!
    Evocazione Synchro, Appari Drago del Sangue Oscuro.
    Apparve un portale di color rosso scuro, da questo portale ne uscì un drago che al contrario degli altri mostri era di colore rosso acceso e intenso, snello e con due ali anch'esse rosse, era spinato dalla coda al collo.
    Nonostante portasse una T-shirt si poteva chiaramente vedere sul petto di Senet un simbolo luminoso, di color rosso fluorescente, a forma di X
    Tutti nel frattempo avevano finito il proprio duello e quindi andarono a vedere.
    ...Per te è finita, quando TuningWare viene usato come materiale Synchro sia lui sia l'altro mostro sono rimossi dal gioco, quindi l'unica carta nel mio cimitero è Sangue Sacro, attivo l'effetto del mio mostro: Quando questa carta viene evocata tramite evocazione Synchro se l'unica carta nel mio cimitero è Sangue sacro posso rimuoverla per distruggere tutte le carte su ambedue i nostri terreni tranne il mio drago.
    Il drago si alzò in volo e fece per sputare fuoco, ma dalla sua bocca uscì sangue ribollente che calando sul terreno sciolse tutti i mostri sul terreno di Mario, senza però toccarlo.
    ...Infine il mio drago guadagna mille punti di attacco per ogni carta che includa nel suo nome Sangue rimossa dal gioco.(ATK/4000)
    Poni fine al duello.
    Il drago avrebbe potuto anche sbattere le ali, in questo modo Mario non avrebbe riportato seri danni, ma Senet fece un cenno con la testa, il drago sputò del sangue acido che sciolse il ragazzo all'istante.

    Life Points A-36

    Tutti guardavano sconcertati, alcuni impauriti, invece Zadkal ridacchiava, anche il suo avversario era stato ucciso, ma non con tale crudeltà.
    <<la prossima volta devo impegnarmi di più>> Pensò Zadkal.
    All'interfono si sentì la stessa voce:"I duelli sono conclusi, i perdenti sono pregati di andarsene" poi si sentì una risatina sarcastica "se ne sono rimasti vivi, I vincitori attendano, fra poco verrete scortati nei vostri alloggi, dove poco a poco terminerete la prova."
    Senet fu portato da una guardia fino ad una cella, una vera e propria cella di prigione, pensò Senet.
    Era scura, ma dalla finestra entrava un pò di luce, i letti erano brandine attaccate al muro, c'erano sbarre alla finestra e alla porta, era rettangolare, non più grande di quattro metri per tre, c'era un altro ragazzo nella stanza che appena vide entrare Senet lo salutò alzando la mano.
    Senet fu spinto ad entrare, la guardia disse velocemente:"Ecco l'obbiettivo, ogni stanza ospita due duellanti, devono vivere qui per tre giorni e poi sfidarsi, al prossimo livello dovrete vivere col duellante avversario per dieci giorni, poi venti eccetera.
    E continuò "Poi, la sfida dovrà essere all'ultimo sangue, cioè chi perde è destinato a morire."
    La guardia fece per andarsene ma Senet esordì dicendo:"Tks... Ho capito tutto, questo è uno studio sul comportamento umano, volete vedere a che punto siamo ingrado di porre fine alla vita di un individuo con cui abbiamo vissuto anche se per un breve lasso di tempo, tutto questo per vedere chi è il più spietato fra di noi, sicuramente il vincitore o i vincitori verranno messi a guardia del corpo di Gosuta. Ho capito?"
    La guardia annuì dicendo :"Sono sorpreso, lo scopo è questo, se nessuno di voi riuscirà ad eliminare l'altro, cosa normale per degli esseri umani, verrete liberati entrambi, ma dovrete farlo tutti e due, se solo uno di voi vorrà essere liberato , non potrà farlo"
    Senet sogghignò:"Quanto umano pensate che sia? ucciderò chiunque sulla mia strada"
    Il compagno di Senet tremò visibilmente per poi cercare di nascondersi girandosi dall'altra parte, Senet se ne accorse e disse:"Tu, il tuo sangue verrà versato per permettermi di affermare la mia superiorità, sentitene onorato."
    Ancora il ragazzo tremò, questa volta si sentì un lamento, poi la guardia se ne andò chiudendo la porta a chiave:"La cena verrà portata fra tre ore, nessuno di voi dovrà morire prima del duello stabilito, altrimenti l'altro verrà squalificato... Sono stato chiaro?"
    Senet disse :"si" a bassa voce e andò a stendersi sulla brandina dall'altro lato della stanza.

    Continua

    Edited by MagicronSenet - 18/1/2012, 15:26

    3479pno



    2hfuzwj



    25qb0o0

     
    Top
    .
  13.  
    .
    Avatar

    My Name is... Genesis!

    Group
    Member
    Posts
    563
    Reputation
    +1
    Location
    Torino

    Status
    Offline

    sono un nuovo lettore della tua fan fiction e la trovo bella e appassionante, ma ci sono ancora molti misteri da svelare. spero di leggere al piu presto il prossimo capitolo e di scoprire xk senet è cambiato così radicalmente e di scoprire gli altri predestinati.

    35k6eed

    kx70j1

    cjwyy1

    8954monjul032937pmbab1
     
    Top
    .
  14.  
    .

    Group
    Member
    Posts
    2,049
    Reputation
    +95

    Status
    Offline

    Voglio sapere che uppi a fare se non metti nuovi capitoli :boing:
     
    Top
    .
  15.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,843
    Reputation
    +62

    Status
    Offline

    Te lo spiego, in questa sezione scrittori principianti ed emergenti mettono in comune la propria fan fict, giusto per sfogare la propria fantasia o per migliorare.
    Un modo semplice di migliorare è ascoltare critiche e consigli altrui, bene, chiunque in questa sezione riceve commenti:
    Se sono scarsi a scrivere, ricevono consigli e critiche,
    Se sono molto bravi ricevono lodi.
    Sta di fatto che io non ricevo niente, il fatto che ho scritto quattro capitoli e siamo ancora alla prima pagina è eloquente.
    Nessuno caga questa fict, manco fosse radioattiva.
    Se lo sapevo prima non mi sprecavo a scrivere con originalità e facevo la solita polpetta seguito di GX/5ds e tutto.
    Quindi diciamo che occupo una categoria intermedia fra più bravi e meno bravi.
    In definitiva mi irrita il fatto che non ricevo nessun consiglio, quindi nessuna possibilità di migliorare ed evitare di ripetere errori, ne lodi di alcun genere apparte qualcuno che occasionalmente caga questa fict.
    Ecco, mi sono sfogato.

    3479pno



    2hfuzwj



    25qb0o0

     
    Top
    .
23 replies since 9/11/2011, 15:57
 
.